Il prezzo per l’adeguamento GDPR dipende da tanti fattori: tipologia dei dati trattati, grandezza dell’azienda, livello di sicurezza informatica, ecc ecc.
Va da un minimo di 3.500 euro (preanalisi+revisione legale) ad un massimo indefinibile.

Il lavoro necessario è sintetizzato di seguito e le cifre che vedete sono puramente orientative.

Curiamo tutto il processo, dalla pre-analisi all’adeguamento.

Fase zero: pre-analisi

Vi contatta un consulente per capire la complessità del lavoro.
Questa fase può comprendere gran parte del lavoro per una piccola realtà (che quindi salta poi la FASE 1) di 5-10 persone senza filiali o trattamenti particolari di dati sensibili.
Il prezzo minimo di lavorazione è di 1.000,00 euro

Fase 1: analisi di processo

Richiede alcune attività ben definite (vedi allegato) e può costare:

Dai 2.000 euro per le piccole aziende con meno di 10 dipendenti e una struttura organizzativa semplice e trattamento dati di personale
Dai 5.000 euro per una struttura media con max 20 dipendenti e dati personale + ordinari e sensibili
Dai 15.000 euro per una struttura complessa con più di 20 dipendenti e trattamento dati di tutte le tipologie ma può superare il milione di euro per le grandi aziende con oltre 5.000 dipendenti

Fase 2: revisione legale

Prevede l’adeguamento di tutti i contratti e comunicazioni aziendali (dipendenti, fornitori, clienti).
Indicativamente può costare da un minimo di 2.500,00 euro

Infine sono da considerare:

  • eventuali costi per l’adeguamento in termini di sicurezza informatica, implementazioni sul sito internet aziendale, ecc ecc. .
  • costi per una formazione del personale
  • costi per la nomina di un responsabile della privacy, ove necessario